Il Piano Nazionale Scuola Digitale rappresenta principalmente “un’azione culturale, che parte da un’idea rinnovata di scuola, intesa come spazio aperto per l’apprendimento e non unicamente luogo fisico, e come piattaforma che metta gli studenti nelle condizioni di sviluppare le competenze per la vita”.

In questo paradigma, le tecnologie diventano abilitanti, quotidiane, ordinarie, al servizio dell’attività scolastica, in particolare le attività orientate alla formazione e all’apprendimento, ma anche l’amministrazione, riunendo in un’azione comune tutti gli ambienti della scuola: classi, ambienti comuni, spazi laboratoriali, spazi individuali, con ricadute estese al territorio.

Il Piano quindi prevede il coinvolgimento collettivo di quanti fanno riferimento alla scuola e con le proprie attività consentono il raggiungimento di tali obiettivi.

In coerenza con quanto indicato, l’Istituto Comprensivo “Don Stefano Casadio” ha avviato da tempo l’azione di rinnovamento, estendendo e potenziando le differenti strutture tecnologiche:

Spazi e ambienti digitali

  • disponibilità di connessione Internet wi-fi in quasi tutti i plessi
  • un laboratorio di informatica dotato di 12 postazioni fisse presso la scuola secondaria
  • un laboratorio di informatica dotato di 7 postazioni fisse presso primaria di Barbiano
  • un laboratorio di informatica dotato di 9 postazioni fisse presso primaria di Cotignola
  • un laboratorio di informatica mobile dotato di 25 tablet.
  • Materiale di robotica educativa per attività di coding nella scuola dell’infanzia e microscopi digitali per laboratori di scienze presso tutti i plessi.
  • Presenza di lim, pc portatili in tutte le aule e biblioteca del plesso “Varoli” e in buona parte delle aule dei plessi “Angeli del Senio”, “Carducci” e “Il Cantastorie”
  • partecipazione a bandi e a progetti digitali del MIUR e PON
  • adozione di libri di testo in formato misto.

Amministrazione digitale

  • utilizzo del registro elettronico per lezioni, assenze, scrutini e tutto ciò che riguarda la comunicazione interna ed esterna dell’intera comunità scolastica: alunni, docenti, genitori, segreteria.

Nel triennio 2016 - 2019, ha messo in atto varie azioni innovative per lo sviluppo della didattica digitale:

Formazione Interna:

  • L’Istituto è stato sede di corsi di formazione (25 ore) per l’Ambito 17 (Coding e Web App per la didattica).
  • Svolgimento di un corso di formazione (20 ore) riservato ai docenti interni per l’uso del registro elettronico e applicazioni utili alla didattica (Porte aperte al digitale).

Coinvolgimento della comunità scolastica:

  • Realizzazione di due giornate di workshop coinvolgendo alunni, genitori docenti (Digital Week-End)
  • Adesione a iniziativa “Programma il futuro” del MIUR in collaborazione con il CINI (Settimana del codice …);
  • Attività di coding on line, unplugged e/o robotica
  • Diffusione dell’uso della piattaforma EDMODO per lo scambio e la condivisione di materiali con gli alunni.

Creazione di soluzioni innovative:

  • Potenziamento della ricezione Wi-fi con nuovi access-point e cavo Ethernet di alcune aule della scuola secondaria;
  • Sostituzione di attrezzature (LIM, portatili) ormai obsolete

 

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL’ANIMATORE DIGITALE E DEL TEAM PER L’INNOVAZIONE DIGITALE per l' a.s. 2019/2022

SCARICA IL PIANO

Vittoria alla selezione PROVINCIALE DEL PREMIO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

SCARICA L'ARTICOLO

 

 

 

Notizie

Ti Ascolto

14 Giu, 2021

Spazio di ascolto per la prevenzione e il sostegno di ragazzi a rischio di ritiro…

URP

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “Don Stefano Casadio” Cotignola

Via Dante Alighieri, 8 - 48033 Cotignola (RA)

Tel: 0545908814

Fax: 0545908824

raic81300n@istruzione.it

PEC: raic81300n@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. raic81300n
Cod. Fisc. 82003610399
Fatt. Elett. UFMGLF